Categorie articoli

DHANURASANA

Il termine Dhanurasana significa “arco”. L’arco simboleggia la mente ed è anche un attributo della dea Kali che con la freccia rappresenta la discriminazione.
Per assumere l’Asana si parte dalla posizione prona. Pieghiamo le gambe ed afferriamo con le mani le caviglie. Ora, contraendo i glutei e mantenendoli contratti, dovremo spingere con gli stinchi in modo da sollevare il busto e le gambe da terra inarcando il corpo il più possibile. Cerchiamo di tenere le ginocchia vicine e gli alluci a contatto tra loro.

Solitamente ci si porta in Dhanurasana inspirando, però nel caso di pressione alta è meglio assumere la posizione con l’espirazione. Gli occhi sono tenuti aperti per diminuire la pressione al loro interno e vanno tenuti aperti per tutta la durata dell’Asana.
Manteniamo la posizione per almeno 5 respiri profondi, poi esalando scendiamo sdraiati nella posizione prona.

Benefici:
Rinforza e rende più elastica la colonna vertebrale, migliora le funzioni dell’apparato digerente, decongestiona l’addome. Inoltre tutto il corpo viene rinforzato.

Il Chakra stimolato è il Manipura Chakra.

Lascia un commento

N.B.: Qualunque informazione fornita su questo sito NON COSTITUISCONO un consulto medico. Il contenuto del sito è PURAMENTE A CARATTERE INFORMATIVO. Le informazioni contenute in questo sito sono rivolte a persone maggiorenni e in buono stato generale di salute. L'UTENTE utilizzerà pertanto questo sito sotto la Sua unica ed esclusiva responsabilità. In nessun caso lo staff che collabora al sito, potrà essere ritenuto responsabile di eventuali danni sia diretti che indiretti, o da problemi causati dall'utilizzo delle summenzionate informazioni. Per qualsiasi decisione riguardante il vostro stato di salute rivolgetevi al vostro medico di medicina generale o specialista adeguato alla problematica in atto.