Categorie articoli

GAJASANA

Il termine Gajasana deriva da Gajanana che è uno dei tanti nomi che il dio Ganesha assume a seconda delle qualità che si vogliono evidenziare. Gajanana significa “Signore dal volto di elefante”, quindi Gajasana significa “posizione dell’elefante”.
Per assumere questo Asana  si parte dalla posizione di Tadasana. Con l’inspirazione si sollevano le braccia tese sopra la testa, con le mani giunte, e ci si flette un poco indietro, poi esalando si scende in avanti mantenendo la schiena ben distesa fino a portare le mani a terra il più lontano possibile dai piedi. Se la manteniamo statica rimaniamo nella posizione per 10 respiri profondi, quindi inspirando ci solleviamo ed esalando abbassiamo le braccia. Se vogliamo eseguirla dinamica scendiamo in avanti esalando e ci risolleviamo inspirando inarcando un poco la schiena, per poi ridiscendere in avanti esalando. La eseguiamo per almeno 9 volte, poi ci rilassiamo in Tadasana.

Benefici:
Migliora la digestione, migliora le funzioni sessuali, distende i legamenti posteriori delle gambe, riposa il cuore, stimola il cervello e le sue ghiandole, calma la mente e rilassa tutto il corpo e i suoi organi vitali.
I Chakra stimolati sono Muladhara e Ajna Chakra.

Lascia un commento

N.B.: Qualunque informazione fornita su questo sito NON COSTITUISCONO un consulto medico. Il contenuto del sito è PURAMENTE A CARATTERE INFORMATIVO. Le informazioni contenute in questo sito sono rivolte a persone maggiorenni e in buono stato generale di salute. L'UTENTE utilizzerà pertanto questo sito sotto la Sua unica ed esclusiva responsabilità. In nessun caso lo staff che collabora al sito, potrà essere ritenuto responsabile di eventuali danni sia diretti che indiretti, o da problemi causati dall'utilizzo delle summenzionate informazioni. Per qualsiasi decisione riguardante il vostro stato di salute rivolgetevi al vostro medico di medicina generale o specialista adeguato alla problematica in atto.