Categorie articoli

VIPARATI KARANI MUDRA

Il termine Viparita significa “sottosopra”. Ogni posizione in cui il corpo è capovolto è un Viparita, come Shirsha Asana o Sarvanga Asana. Ma Viparita Karani è riservata alla posizione capovolta il cui appoggio sono le spalle. Le mani appoggiano sui reni e sostengono bacino e gambe. Le gambe sono tese e i piedi non vanno oltre la linea della testa. In questa posizione si ha una forte stimolazione del pancreas e di tutta la zona addominale. Fin qui non c’è nessuna differenza da Viparita Karani Asana. Infatti perché un Asana diventi anche un Mudra occorre abbinare alla posizione un Pranayama, un Kriya e un Mantra. Non tutte le Asana possono trasformarsi in Mudra. In questo caso possiamo abbinare un Savitri Pranayama (6 : 3 : 6 : 3), un Kriya come Kendra Laya, un Mantra come So Ham. ma anche qualche altra cosa, dipende da cosa vogliamo ottenere. In queste pratiche è assolutamente necessario un maestro profondamente versato in queste tecniche. Praticarle da autodidatta può risultare pericoloso.

Lascia un commento

N.B.: Qualunque informazione fornita su questo sito NON COSTITUISCONO un consulto medico. Il contenuto del sito è PURAMENTE A CARATTERE INFORMATIVO. Le informazioni contenute in questo sito sono rivolte a persone maggiorenni e in buono stato generale di salute. L'UTENTE utilizzerà pertanto questo sito sotto la Sua unica ed esclusiva responsabilità. In nessun caso lo staff che collabora al sito, potrà essere ritenuto responsabile di eventuali danni sia diretti che indiretti, o da problemi causati dall'utilizzo delle summenzionate informazioni. Per qualsiasi decisione riguardante il vostro stato di salute rivolgetevi al vostro medico di medicina generale o specialista adeguato alla problematica in atto.

Intensivo di Yoga domenica 13 marzo 2016

50-Aprile2012Yogaweb organizza un intensivo di yoga nel giorno 13 marzo 2016 al Centro Yoga Verona, via Cerpelloni 22, Quinzano (VR).

L’intensivo sarà tenuto da Kailash, insegnante di yoga

Il programma di domenica sarà:
ci troviamo al Centro Yoga un po’ prima delle 9

dalle 9,00 alle 10,30       Yoga Asana
dalle 10,30 alle 11,00      Teoria: cos è il Pranayama, perché praticare Pranayama?
dalle 11,00 alle 11,45       Pranayama (Vibhaga Pranayama con sequenze Hathenas, Nadi Shodhana)
dalle 11,45 alle 12,15       Kriya

Pausa pranzo. Il cibo sarà vegetariano e offerto da Yogaweb

dalle 14,00 alle 15,00      Yoga Cikitsa (manipolazioni sullo scheletro)
dalle 15,00 alle 16,30      Yoga Asana
dalle 16,30 alle 17,15       Pranayama (Nadi Shodhana, Nadi Shuddhi)
dalle 17,15 alle 18,00      Teoria: cosè il Mantra, perché praticare il Mantra?
dalle 18,00 alle 18,30     Mantra
dalle 18,30 alle 19,00     Meditazione accompagnata dal suono del sitar o dell’esraji (Nada yoga)

Costo della giornata 50 Euro.

Alle 21 concerto di chitarra e sitar con Massimo Montresor alla chitarra e Kailash al sitar, esraji

E’ richiesta la prenotazione. Per informazioni cell.: 349 6581902